dai miei libri… soffrire

Il niente è da preferirsi al soffrire? Io perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti, le mie delusioni, i miei strazi, concludo che soffrire sia da preferirsi al niente. 

Lettera ad un bambino mai nato, Oriana Fallaci