ciao, piccolissimo Gabriele

Lunedì è nato con troppo anticipo il piccolo Gabriele, figlio della mia cugina Adele e di Mauro,
oggi Gabriele è, come ha detto la sua mamma, diventato un angelo.
Non ho ancora sentito Adele, mi immagino i suoi sentimenti e quelli di Mauro, mi immagino i sentimenti dei miei cugini, dei miei zii finalmente diventati nonni.
Me li immagino e capisco che non ci sono parole per dare conforto.
Gabriele è vissuto poche ore, ma è entrato a far parte della famiglia, la famiglia di Adele e Mauro, ma anche la mia, è entrato nella storia della nostra famiglia,
Era molto atteso, già molto coccolato nei pensieri di Adele e Mauro, il loro primo bambino,
Adesso io non darò consigli ad Adele, non mi sforzerò di trovare parole per lenire il suo dolore, perchè penso che la nascita di un figlio sia una gioia immensa e la morte di un figlio sia un dolore immenso e se la sua vita è durata un’ora o novant’anni, questo non cambia nel cuore di una mamma e di un papà;
Ma una cosa cercherò di fare, cercherò di far conoscere ad Adele e Mauro l’associazione http://www.ciaolapo.it, un’associazione nata da una storia come questa di Adele e e il suo piccolissimo Gabriele, consiglierò ad Adele di conoscere queste mamme, sono sicura che l’aiuterà moltissimo.
Io posso solo abbracciarla quando la rivedrò.
Adesso voglio salutare anch’io Gabriele, gli mando un bacino col pensiero e niente più.
Ciao piccolissimo Gabriele!

Annunci