Guerra 

Non posso fare a meno di condividerla questa immagine, …ormai ne vediamo tante che ci scivolano addosso come gocce del mare. Ma se vi fermate due secondi e pensate a questo momento immortalato in questa foto, se vi fermate un momento a pensare cosa ha nel cuore in questo momento, quest’uomo che ha in braccio questo fagottino, questo scricciolo di ossa, guardate quest’ uomo.. Guarda al cielo, ma ha gli occhi chiusi, ha in braccio il figlio al quale ha dato la vita, che non ha più vita… Adesso potete scorrere il dito sul display a guardare altro, ma se vi siete fermati un secondo a guardare quest’immagine, avrete avuto un momento di pietà.., una cosa che stiamo tutti perdendo, dimenticando… #pemsierichenonmiabbandonano

Annunci

Cosa pretendeva da lui? 

Cosa pretendeva da lui? Tutto. Semplicemente tutto. E questo era stato il vero sbaglio. Chiudersi in un solo amore e chiedergli tutto. Semplicemente perché di tutto hai bisogno.#Nessunosisalvadasolo #MargaretMazzantini #beatricepesimena #libri #pensierieparole #sbagli

si chiamava Fortuna 

Fortuna si chiamava, povera piccola, La sua storia, la sua morte … Non riesco neanche a trovare le parole, che pure a me non mancano mai. Perché ogni parola ..ê vuota davanti a quello che le é accaduto. Una cosa che faccio quando commento un #femminicidio é immedesimarmi nella donna, di tutte quelle che ho letto, mi sono immaginata la vita, la storia è anche il momento nel quale veniva ammazzata, cercando di capire cosa passa nella mente di una donna mentre viene picchiata e poi ammazzata. E ci riesco ad immedesimarmi… Ma in lei, in Fortuna non ci riesco, mi prende un’angoscia enorme a immedesimarmi nella mente di una bambina che viene abusata da un uomo che le vive accanto, abusata e poi uccisa.., come cazzo si fa a immedesimarsi in quel piccolo cuore e a farsi attraversare da quella paura, quel dolore, quella bestialità? Era una bambina. Maledetto bastardo di un uomo! Era solo una bambina.

amicizia 

E queste parole sull’#amicizia le imparerò a memoria e le penserò quando vorrò pensare a cos’è un’amicizia, a cosa sono state alcune amicizie, a cosa saranno altre, a cosa sono quelle che mi legano adesso… L’ho sempre pensato anche io che
l’amicizia é una forma d’amore… 
“A volte si vive per anni con degli amici, è un’occasione rara. Altri amici vanno e vengono a seconda delle loro occupazioni o noi delle nostre. Alcuni stanno con noi mesi, giorni o solamente poche ore, ma ogni amicizia è una conquista durevole.

Credo del resto che l’amicizia, come l’amore, del quale ha un pò la stessa natura, possa paragonarsi a una figura di danza ben riuscita, ci vogliono molto slancio e molto controllo, molta energia e tanta delicatezza, molte parole e molti silenzi e soprattutto molto rispetto.

Marguerite Yourcenar”