Marco Pannella 

Io fin da bambina, sono sempre stata affascinata da Marco Pannella, mi piaceva il suo modo di parlare, lo sguardo e le cose che diceva. Mi piaceva, come mi piacciono gli uomini che hanno uno stile, una firma, un quid, un carisma. E lui aveva tutte queste cose. Poi un giorno di una decina d’anni fa, mentre ero a Roma in Piazza Navona, mi é passato davanti, mi ha guardato un attimo, così come si guarda chi incontri per strada. Sono rimasta senza fiato, alto, elegante con i suoi capelli bianchi e quegli occhi profondi. Non esistevano i selfie, ma se fossero esistiti non avrei avuto il coraggio di fermarlo. Non ho condiviso tutte le sue battaglie, ma molte si. Rimane comunque un politico italiano che ha segnato la storia di questo paese. Almeno adesso, spero, potrà mangiare beatamente. Ciao #marcopannella